fbpx

FERRARA: IN LIBERTÀ TRA SVAGHI, DELIZIE E STORIA

0
Inviaci una richiesta
Inviaci una richiesta
Nome completo*
Email*
La tua richiesta*
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

48
Disponibilità: Sempre prenotabile

La via delle volte antico luogo porto fluviale

La prima pietra del Castello Estense è stata posata simbolicamente il 29 settembre, giorno dedicato a San Michele Arcangelo. Maestoso e imponente castello circondato dal fossato, con le balaustre bianche in evidenza, le sue prigioni, la sua corte dove passeggiava nel Giardino pensile degli Aranci, Lucrezia Borgia.
E’ possibile inserire nella visita anche delle “visite animate” grazie all’apparizione di personaggi in costume dell’epoca che conducono gli spettatori in un percorso dentro il monumento, la storia del luogo con frammenti di vita quotidiana.

“Palazzo SCHIFANOIA”

Per diletto, gli Estensi costruirono il Palazzo Schifanoia ovvero “scacciar la noia”.
Da non perdere il Salone dei Mesi e la sala delle Virtù, affreschi del Duca Borso. E’un viaggio fantastico nel tempo circondati dal Mondo Divino, il Mondo degli Uomini e i segni zodiacali.

“Duomo San Giorgio”

In stile romanico e gotico del 1135, sorge nel centro della città, punto di riferimento dei cittadini e testimone delle vicende politiche, storiche e religiose. Si presta oltre alla visita, una lettura alchemica, di geometria sacra e di simbologia pagana.

L'Occitane Voyages

logo occitane piccolo