fbpx

VEZELAY

0
Inviaci una richiesta
Inviaci una richiesta
Nome completo*
Email*
La tua richiesta*
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

161

La cattedrale costruita nel 858 e dedicata a Maria Maddalena già dal 1050; terminata nel 1140, la navata misura 62 mt di lunghezza; conserva ancora integro il nartece dove riposavano i pellegrini prima di entrare in chiesa.

Piena di simbolismi da leggere, si entra dalla parte sinistra Lunare (l’uomo è ancora addormentato) dovrebbe percorrere e tradurre i messaggi lasciati sui capitelli e terminare il suo percorso uscendo dalla parte destra SOLARE come uomo risvegliato nello spirito e nell’anima.

Possiede un bellissimo timpano del XII secolo con il Cristo in maestà.

Da vedere la cripta di epoca carolingia che possiede alcune reliquie di Maria Maddalena.

Il chiostro

Vicino, troviamo una croce molto alta vicino alla cappella “LA CORDELLE” costruita da due discepoli di San Francesco, Frate Pacifico e Frate Luigi nel 1217 fuori dalle mura. Nel tempo ha avuto vari inquilini, qualcosa è stato anche distrutto. Ma ancora oggi, alcuni frati di una piccola comunità occupano il luogo per accogliere chi desidera fare un ritiro.

Qui, nel 1146, Bernardo di Chiaravalle predicò la seconda crociata. La terza crociata partì da Vézelay.

Entrate nell’anima del paese, della basilica…è un esperienza indimenticabile!

DETTAGLI

Percorso che si può fare ogni anno in occasione della festività dedicata al 13 Apostolo riconosciuto anche dal papa Francesco “finalmente” il 22 luglio.

A questo percorso, è possibile abbinare visite ad altre città della Borgogna, vedi la città di Bourges e al suo personaggio “Jacques Coeur” grande alchimista e castelli privati. Si possono costruire pacchetti su misura del cliente. Sapremo consigliarvi al meglio.

L'Occitane Voyages

logo occitane piccolo